Bonus Ristrutturazioni e Mobili 2018

detrazione fiscale per ristrutturazioni edilizie e acquisto mobili 2018

Buone notizie per chi si accinge a ristrutturare oppure a riarredare contestualmente ad una ristrutturazione. La Legge di Bilancio 2018 ha confermato le detrazioni dall’Irpef delle spese sostenute per ristrutturazioni edilizie e per l’acquisto di mobili, con aliquota al 50%, sino al 31/12/2018.

La detrazione per i lavori di ristrutturazione si applica ad una spesa massima di 96mila euro, mentre il bonus mobili (D.L. 63/2013) prevede un tetto di spesa di 10 mila euro e vale esclusivamente per arredi ed elettrodomestici destinati a immobili oggetto di ristrutturazione agevolata.

Per avere diritto alla detrazione occorre effettuare il pagamento con bonifico bancario o postale, nella cui causale di versamento siano riportati il codice fiscale o partita IVA del beneficiario della detrazione e del beneficiario del pagamento. La detrazione è ripartita in dieci quote annuali, di pari importo.

Nel 2018 non è invece più in vigore il bonus mobili per le giovani coppie, poiché è scaduto e non è stato prorogato.